RIMBORSO ACCISE

Con i termini “RIMBORSI ACCISE” spesso si intende raggruppare genericamente tutte le possibili agevolazioni che riguardano la materia delle accise.
Sarebbe più corretto invece parlare di “AGEVOLAZIONI ACCISE” in quanto i benefici che si possono ottenere sono raggruppabili in:
1. ESENZIONE: la accisa non viene pagata “alla fonte”. Ad esempio in alcuni casi per la energia elettrica ed il metano, una volta ottenuta la autorizzazione dall’Ufficio delle Dogane la accisa scompare dalla bolletta di fornitura;
2. RIMBORSO (o RECUPERO): dopo avere corrisposto la accisa, se ne richiede alla Agenzia delle Entrate la restituzione di una percentuale o della totalità, in funzione del tipo di beneficio ottenuto. Tutte le casistiche per le quali è prevista la esenzione dal pagamento della accisa o la applicazione di una aliquota ridotta sono elencate nella tabella A del Testo Unico delle Accise D.Lgs. 504/95.