Recupero Accise Gruppi elettrogeni

Home Recupero Accise Gruppi elettrogeni

Possiedi un gruppo elettrogeno?

Per i gruppi elettrogeni la normativa prevede l’obbligo di denuncia presso l’Agenzia delle Dogane (denuncia di officina elettrica), obbligatoria per generatori con uso continuativo con potenze superiori a 1 kW. L’energia elettrica prodotta può essere autoconsumata oppure venduta a terzi.

In molti casi è possibile richiedere il rimborso delle accise pagate per i gruppi elettrogeni.

E’ fondamentale calcolare l’importo del rimborso riconosciuto dall’ Agenzia delle Dogane dei vostri gruppi elettrogeni. Qualora i  gruppi elettrogeni che rientrano nell’ambito dell'”Officina di Produzione Energia Elettrica” non vengono denunciati, in caso di verifica, si incorre in sanzioni molto onerose.

Il recupero o rimborso previsto per l’ accise dei gruppi elettrogeni è di circa €614,00 per ogni 1000 litri di carburante consumato.

Per ottenere il beneficio è necessario installare uno strumento certificato per la misurazione dei kwh prodotti dal gruppo elettrogeno e presentare le apposite richieste di rimborso.

Synerlab provvede anche alla trasmissione telematica della dichiarazione di consumo annuale, per fare una sorta di conguaglio delle accise pagate e da recuperare.

Synerlab è in grado di verificare se la vostra azienda/attività sia in grado di recuperare l’accise dei vostri gruppi elettrogeni.

APPROFONDIMENTO TECNICO

Si applica sui gruppi elettrogeni utilizzati per produrre energia elettrica.

Occorre applicare un contatore fiscale per misurare tutta l’energia elettrica prodotta dal gruppo elettrogeno. Il contatore dovrà poi essere fiscalizzato dai Funzionari della Agenzia delle Dogane.

Si recupera l’intera accisa sul gasolio utilizzato per produrre l’energia elettrica. Il consumo di gasolio (espresso in kg) si ricava moltiplicando i kWhe prodotti per 0,212. A fronte del suddetto recupero si paga 0,0125 € per ogni kWh prodotto. Detto costo incide per circa il 10% dell’importo recuperato con la accisa.