Azienda

Home Azienda

SynerLab S.r.l. fornisce consulenza specializzata ed assistenza puntuale per l’ottenimento delle agevolazioni fiscali sul gasolio, assistendo i clienti a 360° con competenze e precisione.

SynerLab si occupa di tutti i passaggi necessari per l’ottenimento del beneficio, quali la preparazione degli elaborati tecnici e la presentazione dell’istanza alla Agenzia delle Dogane territorialmente competente, contatti con i Funzionari della Agenzia delle Dogane per seguire l’andamento della istanza, assistenza in occasione di sopralluoghi, fornitura e montaggio in comodato d’uso della strumentazione necessaria per l’agevolazione (contatori elettrici per gruppi elettrogeni e processi mineralogici), preparazione e presentazione delle richieste di rimborso, manutenzione ordinaria strumentazione e relative tarature periodiche, ritiro buoni gasolio per conto del Committente.

La caratteristica principale dei servizi offerti dalla SynerLab S.r.l. è che non hanno costi iniziali. I compensi saranno corrisposti solo dopo che il Committente avrà ottenuto il rimborso dalla Agenzia delle Dogane.

CHI HA DIRITTO?
  • AUTOTRAZIONE

Si applica per mezzi adibiti al trasporto di persone o cose di portata superiore a 75 Q.li. Si accede sia con la licenza conto proprio sia con la licenza conto terzi. Si recupera 0,214186 €/litro.

  • GRUPPI ELETTROGENI

Si applica sui gruppi elettrogeni utilizzati per produrre energia elettrica.

Si recupera l’intera accisa sul gasolio utilizzato per produrre l’energia elettrica. Il consumo di gasolio si ricava moltiplicando i kWhe prodotti per 0,212. A fronte del suddetto recupero si paga 0,0125 € per ogni kWh prodotto. Detto costo incide per circa il 10% dell’importo recuperato con la accisa.

  • PROCESSI MINERALOGICI – METALLURGICI

Si applica su impianti che lavorano materiali inerti (es. cave, impianti di inerti e della produzione del calcestruzzo), industrie del vetro e delle ceramiche, impianti che lavorano metalli (es. fonderie).

L’agevolazione consiste nella esenzione dell’accisa (0,0125 €/kWh) sulla quota parte di energia che viene utilizzata per l’attività produttiva svolta dall’azienda (es. altoforno per le fonderie).